FRANCHI

Franchi.

Nasce nel 1951 a Rosignano Marittimo (Livorno) dove risiede ed opera. Compie gli studi artistici presso l’Istituto d’Arte di Lucca e l’Accademia di Belle Arti di Firenze sotto la guida degli scultori Vitaliano De Angelis e Oscar Gallo, maestri fondamentali nella sua formazione tecnica e linguistica. Nel 1976 entra, come assistente di Oscar Gallo, presso l’Accademia fiorentina e vi resterà fino al 1989, anno in cui vince il concorso nazionale a Cattedre, classificandosi al primo posto. Gli viene così assegnata la Cattedra di Scultura dell’Accademia di Belle Arti di Foggia che terrà per un anno. Ottenuto il trasferimento su quella di Bologna vi resterà fino al 2000, anno in cui gli viene assegnata la sede di Carrara, Accademia dove tuttora svolge il suo magistero tenendo i corsi di Scultura del Triennio e del Biennio, curando la specialistica relativa alla fonderia artistica. Ha partecipato a numerose e prestigiose rassegne d’arte come Le Avventure della forma a Seravezza Lucca e la Biennale di Venezia Palazzo delle esposizioni di Torino. Ha eseguito opere monumentali per spazi pubblici e privati in Italia e all’estero come Piazza della Libertà Cecina (Li), Piazza Francia Firenze, Rue du Levant Martigny Svizzera, Mine Yamaguchi Giappone. Ha vinto premi etenuto numerose esposizioni personali come quella di scultura e disegni alla Fondation Gianadda di Martigny Svizzera nel 1991, al Museo Archeologico di Firenze nel 2006, alla Villa Medicea di Cerreto Guidi e al Teatro Romano e Museo Archeologico di Fiesole nel 2013. Nello stesso anno le sue opere sono state esposte da settembre a dicembre negli spazi civici della città e nel municipio di Pontassieve. Nel 2014 tiene una personale di pittura, disegno e scultura “Approdi alla grande madre” presso la Fondazione Trossi Uberti di Livorno.
 

CONTATTI

NEXT >>